Scuola di formazione finanziaria

Scuola di formazione finanziaria

Formiamo Investitori

Guadagnare investendo nel mercato azionario è tecnicamente alla portata di tutti. L’importante è avere il mindset giusto.

Dato che ormai è universalmente accettato che l’aspetto psicologico incide sulla performance, in un mondo ideale tutti partirebbero dalla preparazione mentale e strategica. 

 

"Lo sanno tutti che l'aspetto emotivo è importante negli Investimenti"

A questo punto la domanda è: “Se tutti lo sanno, perché ogni giorno ci sono persone che perdono soldi sui mercati?”

Perché, anche se tutti concordano sul fatto che la componente emotiva sia la più importante, pochi partono da un’analisi obiettiva della situazione attuale e dalla comprensione degli errori commessi. 
Molte persone in realtà non sono nemmeno disposte a lavorare per i propri risultati. Al contrario: sperano in una soluzione rapida, facile da applicare e che dia risultati immediati. 

Sarebbe bello, ma...

Se una cosa sembra troppo bella per essere vera, probabilmente lo è.
Anche noi siamo a favore della semplificazione. Il mondo della Finanza non è così ostile come può sembrare, se hai seguito un percorso formativo adeguato.
 

Il problema di chi è attratto da questo marketing pressante, da queste false promesse, è che non vuole realmente intraprendere un percorso di educazione finanziaria seria.  

Vuole al massimo leggere un articolo, guardare 3 video (magari neanche troppo lunghi) e fine. Non è disposta ad impegnarsi.
Questo genere di persone non comprende la cosa più importante: 

Diventare un investitore è un processo.

Proprio così: diventare investitore non è un evento fortuito e non avviene per caso. E sicuramente non è una cosa che avviene dall’oggi al domani. 

Diventare un investitore è un percorso, e come per tutti i percorsi ci vuole tempo.  Il tempo di imparare, di implementare quanto appreso e di avere feedback.

Il feedback è la parte fondamentale, che manca a chi si getta a capofitto in questo mondo, senza esperienza e senza un’adeguata preparazione. Mentale in primis, e in secondo luogo tecnica. 

L’unico modo per affrontare il mercato e non uscirne “schiacciato” è seguire un metodo, avere una strategia chiara e soprattutto avere qualcuno che ti aiuta a correggere il tiro o intensificare gli sforzi, se necessario. 
 

E poi si godono i frutti. Perché i risultati arrivano. E anche se si investe per il medio-lungo termine, questo non significa che non inizierai a vedere i primi risultati già dopo qualche mese, in alcuni casi addirittura settimane.

Piccoli risultati, inizialmente, che ti forniranno la motivazione per continuare il tuo percorso di formazione finanziaria.
 
Solo che chi cerca tutto e subito non è disposto a farlo, e andrà da chi gli farà la promessa più ghiotta. Tipo

"Guadagna fino al 400% con il Forex in 10 minuti al giorno, anche senza esperienza"

Non con noi. Noi non abbiamo alcuna intenzione di fare questo gioco. Anzi, intendiamo prendere le distanze da questi venditori di fumo. Perché non è una gara a chi guadagna di più o a chi guadagna prima.

Del resto nella vita, come negli investimenti, non si è in gara con nessuno. Si agisce per realizzare degli obiettivi personali misurati e ben ponderati.

E per chi è seriamente intenzionato a raggiungere i propri obiettivi noi ci siamo, con la nostra scuola per investitori: Academy Online.

Perché scegliere Investment Academy?

Formazione finanziaria indipendente al 100%: operiamo in totale assenza di conflitto di interesse 

Potrai seguire i corsi online secondo i tuoi ritmi e i tuoi orari, senza perderti nemmeno una lezione 

Il nostro obiettivo è quello di renderti autonomo e non di catturarti in un loop formativo continuo 

I nostri corsi live si svolgono in piccole aule, per garantire la massima interazione con i Trainer*
(corsi in aula sospesi causa Covid)

Inizia la tua formazione finanziaria con questo corso gratuito

Scopri i nostri valori e il nostro codice etico

Blog

Educazione Finanziaria

Perdere denaro fa male

C’è un motivo ben preciso se perdere denaro è così doloroso. In Finanza Comportamentale si chiama “avversione alla perdita” e il nome la dice già lunga. Il concetto di avversione alla perdita è associato con la teoria del prospetto, per la quale Kahneman vinse il premio per l’Economia nel 2002.Daniel Kahneman è uno psicologo israeliano

Leggi Tutto »
Educazione Finanziaria

La parabola del pescatore messicano e del banchiere americano

La conoscevo già eppure è stato solo quando l’ho vissuta sulla mia pelle che l’ho capita fino in fondo.     Nel corso degli anni infatti ho ritrovato questa storiella con una certa frequenza: su diversi siti, oppure riportata come post su Facebook in svariate occasioni. Insomma: l’ho vista e rivista un po’ in tutte

Leggi Tutto »
Educazione Finanziaria

Finanza Comportamentale, questa sconosciuta

Mi occupo di Finanza Comportamentale. Contrariamente a quanto suggerito dal nome, il mio lavoro è divertente, affascinante e mai noioso.  Se non sei sicuro di cosa sia, tranquillo: sei in buona compagnia. Infatti quando mi chiedono che lavoro faccio, di solito le persone mi guardano perplesse.   La Finanza Comportamentale è la disciplina  complementare alla

Leggi Tutto »
Educazione Finanziaria

Tutti pazzi per il Trading

Da qualche anno a questa parte ormai il Trading online sembra essere di moda. Tutti ne hanno sentito parlare, e molti si sono cimentati almeno una volta. Spesso con pessimi risultati. I numeri parlano chiaro: basta leggere i disclaimer sulle piattaforme di Trading. Intorno al 90% delle persone perde denaro. E questo ovviamente le porta

Leggi Tutto »
Educazione Finanziaria

Paga te stesso: la regola del 10%

In questo articolo ti spiegherò come potrai costruire il tuo capitale di investimento o incrementare quello attuale, se ne possiedi già uno. In maniera semplice, attuabile da chiunque e senza grandi rinunce né sacrifici. Ti piacerebbe scoprire come? Abbiamo già parlato della politica dei piccoli passi (qui e qui trovi i due articoli dedicati). Se

Leggi Tutto »
Educazione Finanziaria

Step by step, il vero cambiamento si costruisce ogni giorno. Ecco perché dico NO alle scelte radicali (seconda parte)

Se hai già letto la prima parte di questo articolo scritta da Marco sulla politica dei piccoli passi, sai che puoi migliorare la tua situazione finanziaria evitando cambiamenti bruschi e repentini. In questa seconda parte dell’articolo invece scoprirai le motivazioni psicologiche alla base di tutto questo. E vedremo come è possibile, un passo per volta,

Leggi Tutto »

Seguici