Perdere denaro fa male

C’è un motivo ben preciso se perdere denaro è così doloroso. In Finanza Comportamentale si chiama “avversione alla perdita” e il nome la dice già lunga. Il concetto di avversione alla perdita è associato con la teoria del prospetto, per la quale Kahneman vinse il premio per l’Economia nel 2002.Daniel Kahneman è uno psicologo israeliano … Leggi tutto

La parabola del pescatore messicano e del banchiere americano

La conoscevo già eppure è stato solo quando l’ho vissuta sulla mia pelle che l’ho capita fino in fondo.     Nel corso degli anni infatti ho ritrovato questa storiella con una certa frequenza: su diversi siti, oppure riportata come post su Facebook in svariate occasioni. Insomma: l’ho vista e rivista un po’ in tutte … Leggi tutto

Finanza Comportamentale, questa sconosciuta

Mi occupo di Finanza Comportamentale. Contrariamente a quanto suggerito dal nome, il mio lavoro è divertente, affascinante e mai noioso.  Se non sei sicuro di cosa sia, tranquillo: sei in buona compagnia. Infatti quando mi chiedono che lavoro faccio, di solito le persone mi guardano perplesse.   La Finanza Comportamentale è la disciplina  complementare alla … Leggi tutto

Tutti pazzi per il Trading

Da qualche anno a questa parte ormai il Trading online sembra essere di moda. Tutti ne hanno sentito parlare, e molti si sono cimentati almeno una volta. Spesso con pessimi risultati. I numeri parlano chiaro: basta leggere i disclaimer sulle piattaforme di Trading. Intorno al 90% delle persone perde denaro. E questo ovviamente le porta … Leggi tutto

Paga te stesso: la regola del 10%

In questo articolo ti spiegherò come potrai costruire il tuo capitale di investimento o incrementare quello attuale, se ne possiedi già uno. In maniera semplice, attuabile da chiunque e senza grandi rinunce né sacrifici. Ti piacerebbe scoprire come? Abbiamo già parlato della politica dei piccoli passi (qui e qui trovi i due articoli dedicati). Se … Leggi tutto

Step by step, il vero cambiamento si costruisce ogni giorno. Ecco perché dico NO alle scelte radicali (seconda parte)

Se hai già letto la prima parte di questo articolo scritta da Marco sulla politica dei piccoli passi, sai che puoi migliorare la tua situazione finanziaria evitando cambiamenti bruschi e repentini. In questa seconda parte dell’articolo invece scoprirai le motivazioni psicologiche alla base di tutto questo. E vedremo come è possibile, un passo per volta, … Leggi tutto