Comprendere la mentalità di Warren Buffett

È possibile comprendere la mentalità di Warren Buffett attraverso le sue citazioni?

Conosciamo tutti la leggenda di quest’uomo, attraverso i suoi risultati. Ora scopri la mentalità dietro a questi risultati.

Ogni anno, migliaia di azionisti della Berkshire Hathaway Inc. (holding statunitense della quale Buffett è Amministratore Delegato, ndr) – nel 2016 ben 40.000 – fanno il loro pellegrinaggio per ascoltare il “Saggio di Omaha”, ovvero Warren Buffett, l’investitore del mercato azionario numero uno indiscusso al mondo.

La sua comprovata esperienza è innegabile, così come i suoi risultati: oltre il 19% annuo dal 1965, quindi per più di 50 anni.

Il risultato? Il valore stimato di Warren Buffett è superiore ai 65 bilioni di dollari, ed egli è costantemente tra i top 5 personaggi più ricchi al mondo.

Nel primo articolo di una serie di tre, Marcus de Maria, il nostro esperto del mercato azionario, fornisce alcuni approfondimenti e opinioni basate sulle citazioni più famose di Buffett.

***

Credo che il modo più veloce di arrivare dove vuoi arrivare, sia ricalcare il successo.

Per ricalco intendo quella tecnica della PNL che ti permette di studiare e ripetere il metodo di chi ha già raggiunto i risultati che desideri a tua volta raggiungere.

Quindi: trovare qualcuno da prendere a modello e seguire l’esempio. Tenendo questo a mente, diamo un’occhiata alle citazioni più conosciute, ormai passate alla storia, di Buffett.

Si dice che il successo lascia indizi… bene, seguiamoli!

1 – “Le persone che hanno disponibilità liquide e mezzi equivalenti si sentono a proprio agio. Non dovrebbero.
Hanno optato per un asset a lungo termine terribile: uno che non paga virtualmente nulla e che certamente si deprezzerà in valore.” Warren Buffett

Warren Buffett ha scelto il mercato azionario perché ha una media annuale di crescita del 7%, da quando è stato fondato ad oggi.

Inoltre, ha sempre sostenuto che la persona media, con il giusto approccio, può fare anche ben più del 7%.

Tenere il dnearo in banca senza far crescere il proprio capitale equivale a commettere un lento suicidio finanziario. Suona doloroso, vero?

Eppure, questo concetto non ti sarà nuovo se hai mai letto qualcosa di Benjamin Graham (il mentore di Buffett).

Non puoi accrescere il tuo capitale lasciando i soldi in banca, nemmeno con un “generoso” 2-3% lordo annuo – sebbene al momento attuale se riesci ad ottenere l’1% sei già fortunato – non diventerai MAI ricco così. Ricorda che i tuoi soldi vengono erosi dall’inflazione, che si prende intorno al 3% all’anno secondo le stime ufficiali. Ma la cifra reale è molto peggio.

Devi avere i super poteri per farcela sul mercato azionario?

2 – “ Non serve essere uno scienziato della Nasa.
Investire non è un gioco in cui
chi ha il quoziente d’intelligenza di 160
batte quello con un QI di 130.”
Warren Buffett

Warren ha sviluppato questa credenza dopo aver lavorato tanti anni a fianco del suo mentore , Benjamin Graham. Nel suo libro “L’investitore intelligente”, quest’ultimo descrive proprio come chiunque, dotato di un’intelligenza media, ma con anni di studio sul mercato azionario, possa ottenere degli ottimi risultati investendo sullo stesso.

Per utilizzare le parole di Graham: “Raggiungere risultati soddisfacenti negli investimenti è più facile di quanto la maggior parte delle persone possa pensare; raggiungere risultati eccellenti, al contrario, è più difficile di quanto sembri.”

Ora, io SO che se stai leggendo questo articolo (tratto dalla rivista inglese “Wealth Watch”, ndr) tu vuoi raggiungere risultati eccellenti.

Ma partiamo da quelli soddisfacenti prima, che ne dici?
Uno dei concetti fondamentali per riuscire ad ottenere risultati soddisfacenti e/o eccellenti, è prima di tutto credere di essere in grado di farlo.
E questa convinzione, purtroppo, è una cosa che a molte persone manca, come puoi vedere qui sotto:

3 – “Ho sempre saputo che sarei diventato ricco.
Non l’ho mai messo in dubbio, nemmeno per un minuto.”
Warren Buffett

Questa è un’affermazione davvero forte. Tu sapresti dire lo stesso?

Io di sicuro non ero così da ragazzo. Ho studiato fino a 28 anni e non pensavo nemmeno a fare soldi fino a che mi sono svegliato un giorno e mi sono reso conto che avevo decine di migliai di sterline di debito e niente in mano.

Hai mai dei dubbi sulla tua abilità di fare soldi?

Se la risposta è “si” o “forse”, beh, allora hai un problema.

Questo è proprio il genere di credenza limitante che affrontiamo nel corso di 3 giorni del Millionaire Mind Intensive, forse ne hai sentito parlare.

Sai cosa ti dico? Che puoi imparare qualsiasi cosa, qualsiasi disciplina. Puoi diventare un esperto del mercato immobiliare, di business, di mercato azionario…qualsiasi cosa. Ma se tu per primo non ci credi fino in fondo – magari anche a livello inconscio – non funzionerà.

Se tu non credi che potrai guadagnare da queste cose, stai tranquillo che non lo farai.

Perché? Semplice, perché è una legge della natura.

I tuoi risultati ti diranno in cosa credi. Che tu creda di farcela o meno, avrai comunque ragione. I risultati non mentono.

Credo che l’affermazione precedente sia già una dimostrazione sufficiente. Tuttavia, se non bastasse, guarda la prossima citazione, la numero 4.

…continua…

Sei curioso di scoprire le altre citazioni e di approfondire la visione di quest’uomo, ormai diventato leggenda? Continua a seguirci.

Vuoi approfondire il discorso degli investimenti sul mercato azionario?
Ne parleremo nel prossimo One Day Event a Bergamo
>>> scopri di più

Al tuo successo!

Marcus

 

Sommario
Comprendere la mentalità di Warren Buffett attraverso le sue citazioni
Titolo
Comprendere la mentalità di Warren Buffett attraverso le sue citazioni
Descrizione
La comprovata esperienza di Warren Buffett è innegabile, così come i suoi risultati: oltre il 19% annuo dal 1965, quindi per più di 50 anni. Scopri la mentalità dietro questi risultati.
Autore
Pubblicato da
Investment Academy
Logo

Potrebbero anche interessarti....

Condividi

Lascia un commento