investire in risorse preziose

Come battere la crisi investendo in risorse preziose

Hai messo da parte un gruzzoletto ma non sai su cosa investirlo? Oggi ti dirò quali sono le opzioni più sicure per me.

Nel nostro ultimo articolo abbiamo parlato della strategia Buffalo ovvero trarre vantaggio dai movimenti laterali delle azioni, ovvero sia che esse si muovano verso l’alto o verso il basso.

In uno dei prossimi articoli parleremo di come fare soldi quando i mercati scendono e della vendita allo scoperto con maggiori dettagli.

In questo articolo invece parleremo di come battere la crisi ma sopratutto di alcune delle opzioni migliori per investire i propri risparmi.

Alcune persone credono che la crisi sia passata ma la logica dice che se non abbiamo ancora curato le cause della crisi allora ne sentiremo ancora gli effetti.

Ho avuto il piacere di parlare ad un evento in Malesia con un eminente economista, Richard Duncan, il quale descrive la crisi come una persona che sta camminando per un vicolo stretto disseminato di lattine e che per farsi largo continua a calciarle in avanti, verso il fondo della strada.

Se invece di ripulire la via dalle lattine continuiamo a calciarle in avanti, molto presto non dovremo sorprenderci di trovarci di fronte a un muro di lattine troppo grande per essere ripulito.

Tre anni fa egli disse che nel giro di 3-5 anni ci sarebbe stata un’altra crisi, questo significa nei prossimi 2 anni.

Caso vuole che questo concetto è lo stesso che Robert Kiyosaki, autore del libro Padre ricco padre povero, scrisse nel nel suo libro “La profezia del padre ricco” parlando proprio della crisi imminente.

Ho avuto la fortuna di essere in tour in molti paesi con Robert e i suoi consulenti quando mi avvisò della grande crisi che ci sarebbe stata a partire dal 2016.

Ancora oggi non riesco a capire come certe persone possano avere delle date così precise per degli eventi futuri. Anche investitori di prim’ordine come Jim Rogers, che assieme a George Soros gestisce il fondo Quantum e hanno fatto guadagnare ai loro investitori più del 4000% in 10 anni, tendevano a prevedere questo tipo di eventi ma dovevano aspettare mesi o addirittura anni per dimostrarlo.

Tutto questo per dire che senza dubbio un’altra crisi è in atto o comunque se ne verificheranno altre.

Il punto è quando e cosa stiamo facendo per prepararci al suo arrivo. Speriamo in bene ma prepariamoci al peggio.

Diciamo che abbiamo 12 mesi per prepararci, cosa facciamo? Robert Kiyosaki ci ha consigliato di fare scorta delle 5 G di cui avremo bisogno quando quando la crisi arriverà:

 

  1. GROUND (terreno, base): avremo bisogno di un tetto sopra la testa, di una casa preferibilmente che tu abbia già finito di pagare, in modo tale che tu abbia un posto sicuro per te e la tua famiglia nel caso tutto il tuo denaro si svalutasse dal giorno alla notte. Kiyosaki con questo intendeva anche investire nella proprietà immobiliare. Non stiamo dicendo di comprare delle proprietà immobiliari nella speranza che queste aumentino il loro valore. Il metodo di Robert consiste nell’assicurarsi un’entrata di denaro per ogni proprietà e trarre vantaggio dalle agevolazioni fiscali che ci sono per lo sviluppo immobiliare.
  2. GOLD (oro): con questo Kiyosaki intende avere oro a sufficienza per comprare viveri (cibo, vedi il quarto punto) nel caso il tuo denaro diventi carta straccia. Aggiungerei argento e diamanti a questa categoria.
  3. GAS (Carburante e altre risorse): avere cioè abbastanza carburante per la tua macchina, elettricità per la tua casa e acqua per bere e occasionalmente lavarti. Kiyosaki con questo punto intende anche gli investimenti negli impianti di trivellazione del petrolio che hanno degli incentivi per gli investitori. La maggior parte delle persone non sa come fare questo tipo di investimento e per questo ho un’alternativa di cui parlerò dopo.
  4. GRUB (viveri, cibo) fai scorta di cibo in scatola e acqua nel caso tu debba rifugiarti sottoterra per due anni.
  5. GUNS (pistole) per tenere lontani i tuoi vicini quando cominceranno a ribellarsi e vorranno rubare i tuoi viveri e il tuo oro. Si capisce certo che Robert è americano ma di sicuro hai afferrato quello che vuole dire.

Io la penso allo stesso modo ad eccezione del punto 5 delle pistole. Io investo in ciò che chiamo risorse preziose cioè tutto ciò che:

 

  1. Non può scendere così tanto di valore da azzerarsi (come le azioni ad esempio)
  2. Nel lungo termine aumenterà di valore

 

A differenza del sig. Kiyosaki, io non so quando un evento di crisi succederà.

Esempi di risorse preziose sono oro, argento e petrolio.

Prendiamoli in considerazione uno a uno.

L’oro ad esempio. Questo metallo di colore giallo è diminuito notevolmente di valore negli ultimi 4 anni.

 

investimenti per prepararsi alla crisi - grafico oro

Se fra poco ci sarà un’altra crisi finanziaria molto probabilmente l’oro schizzerà in alto. Se non ci sarà allora aspetteremo la prossima crisi finanziaria. Quindi sappiamo che a un certo punto il prezzo dell’oro salirà ma la questione è: quando?

Qual è la mia strategia per questo tipo di investimento?

Io applicherei una forma avanzata di VCA, descritta in uno dei miei articoli precedenti.

Sicuramente non investirei come fa la maggior parte delle persone ovvero un’unica somma in una volta.

L’oro potrebbe svalutarsi ulteriormente perciò vorrei poter accumulare un po’ di soldi e costruirmi una buona posizione nel tempo, investendo di più gradualmente (come spiegato nell’articolo sulla VCA).

L’argento è molto più volatile. Quando l’oro si muove l’argento si muove ancora di più, ecco perché personalmente mi piace di più dell’oro, ma questa è una mia preferenza.

 

investimenti per prepararsi alla crisi - grafico argento

 

Il punto cruciale è se acquistare fisicamente o meno oro e argento, e se si dove metterli. Mio nonno aveva delle strisce di monete d’oro sepolte nel giardino dietro casa e le tirava fuori dal terreno ogni volta che qualcuno si sposava o si doveva sostenere una grossa spesa.

Quindi non è davvero così inusuale avere fisicamente dell’oro o dell’argento in casa.

Nel mercato americano io investirei in quelli che sono gli ETF (exchange traded fund ovvero una tipologia di fondo d’investimento negoziato in Borsa come un’azione) chiamati GLD, mentre nel mercato del Regno Unito in quelli chiamati PHAU.

Nel mercato statunitense io investirei nell’ETF chiamato SLV, mentre nel Regno Unito investirei nell’ETF col nome di PHAG.

Ancora una volta la strategia che userei sarebbe la formula avanzata della VCA, entrando nel mercato ogni volta che il mercato sembri cambiare direzione e salire ma non preoccupandomi eccessivamente se questo non succede poiché sto accumulando soldi piano piano.

Se ti sei perso l’articolo sulla strategia VCA puoi semplicemente scaricare tutte le strategie contenute nel mio libro gratis cliccando sul link in fondo all’articolo.

Personalmente mi piace comprare entrambi sia fisicamente che in ETF come descritto prima ad intervalli regolari.

E riguardo al petrolio? Osserva il grafico qui sotto:

 

investimenti per prepararsi alla crisi - grafico petrolio

Io ritengo che prezzi siano diminuiti sufficientemente per poter cominciare a costruirmi una posizione.

Spero anche che il prezzo diminuisca ancora in modo da acquistare ad un prezzo ancora più basso.

Una cosa è sicura, il prezzo aumenterà un giorno, la questione è quando. È questo l’aspetto fantastico di persone come Warren Buffet o Jim Rogers. A loro non importa avere torto nel breve periodo finché hanno ragione nel lungo periodo.

Tornando al punto principale, il petrolio, non voglio comprarne fisicamente una cisterna così mi basterà acquistare EFT chiamati USO se acquisto nel mercato americano o gli EFT OILB se acquisto nel mercato britannico.

Se tutto questo ha senso per te allora ricordati che la crisi si batte agendo. Non rimanere fuori dai giochi, in disparte a chiederti cosa è accaduto nel frattempo. Imparerai 10 volte di più facendo parte del gioco che stando li a guardarlo!

Spero che questo ti sia stato d’aiuto.

Al tuo successo!

Marcus

 

Scarica The Lunchtime Trader

 


 

Sommario
Come battere la crisi investendo in risorse preziose
Titolo
Come battere la crisi investendo in risorse preziose
Descrizione
Hai messo da parte un gruzzoletto e non sai come investirlo? Oggi ti dirò quali sono le opzioni più sicure per me per prepararti in caso di un'altra crisi
Autore
Pubblicato da
Investment Academy
Logo

Potrebbero anche interessarti....

Condividi

Lascia un commento